giovedì 5 novembre 2015

Porta-smartphone di ritagli

Hey folks!
Rieccomi qui, questa volta a mostrarvi un lavoretto di cucito.

Porta-smartphone di ritagli


In verità nelle ultime settimane, per quanto assente dal blog, mi sono data piuttosto da fare e di cosette ne ho fatte! Ma lo sapete anche voi che talvolta se si trova il tempo per creare non si trova quello per scrivere, e così...
Comunque non temete, ho intenzione di mostrarvi tutto, un po' alla volta. Dalle creazioni più serie a quelle più.... giocose!
Andiamo con ordine dunque, e iniziamo dal mio nuovo porta-smartphone.

Voi non immaginate quanto mi sia dispiaciuto, ma dopo anni (pochi!!!) di impeccabile servizio ho dovuto arrendermi all'idea di cambiare il telefono. Vi assicuro che non è stato un bel colpo, è durato troppo poco per i miei standard. Non so voi, ma io non riesco ad far pace con la legge della rapida obsolescenza della tecnologia, è qualcosa che mi urta i nervi. Non solo per i soldi che ci tocca spendere per tenere il passo, ma soprattutto per la montagna di rifiuti così difficili da smaltire che produciamo ogni giorno... e che troppo spesso non siamo consapevoli di produrre.
Che dire? L'unica cosa che posso fare è cercare di farmelo durare il più a lungo possibile.
Di buono c'è che mi affeziono facilmente, e sono già innamorata di quello nuovo!! ;)

Ovviamente va da sé che il telefono nuovo richieda una nuova custodia, perché quella vecchia ormai è troppo piccina.
E così ho finalmente avuto la scusa per mettere mano all'ultimo grande tesoro entrato in casa: un intero campionario di tessuti (firmati!) ricevuti in dono dalla meravigliosa I (grazie grazie grazie!!!!)

Porta-smartphone_Campionario


Quindi ho scelto un paio di colori, e via alla macchina da cucire!
Il procedimento è molto semplice e somiglia in tutto e per tutto a quello che ho già illustrato in questo tutorial, con la sola differenza che la tasca questa volta ha l'apertura sul lato lungo anzichè su quello corto.

Porta smartphone_ritagli assemblati

Ho rifinito i bordi dei miei"strati" con lo zigzag perché non sfilassero. L'ideale sarebbe stato farlo con la tagliacuci, ma non era ancora entrata in casa (ora c'è, ma è solo in affido temporaneo per gentile concessione di M. Comunque nel frattempo ne sto facendo buon uso!!)

Et voilà, ecco pronta la nuova casina per il telefono! Un fiore giallo come un raggio di sole in previsione del cupo inverno.
Mi sono proprio divertita! Vi piace?

Porta smartphone

2 commenti:

  1. Ma ciao!! molto carina la custodia,hai scelto dei bellissimi colori! Ma ancora più belli e interessantissimi sono i post precedenti...l'arte dell'intreccio è molto affascinante, poi mi piace per come parli degli alberi, li conosci, sono la tua materia...è sempre una fonte di ispirazione passare di qua! ciao:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio. Io amo gli alberi! Purtroppo non posso dire di essere una vera esperta, non ho mai studiato seriamente la materia. Ma ciò che conta per me è saperli riconoscere e usare al meglio, mettendo in pratica oltre che la teoria anche la pratica fatta di tentativi ed errori!

      Elimina